Soffrite spesso di mal di testa?

per chi mi conosce o per chi segue le mie pubblicazioni, non mi stancherò mai di ripetere che ogni sintomo ha un’origine. Spegnere il sintomo con analgesici o antinfiammatori significa spegnere la spia sul cruscotto della macchina senza aggiungere l’olio al motore. Prima o poi, il motore rischia di bruciare. Succede esattamente la stessa cosa con il nostro organismo.


In Medicina Tradizionale Cinese (MTC), i mal di testa, cefalee, emicranie hanno spesso come origine una problematica di fegato. Ignorare il sintomo che spesso è quello più invalidanti tra gli altri significherebbe favorire altre insorgenze più invalidanti o più gravi.


Ma cosa c’entra il mal di testa con il fegato?


Il 30 % della popolazione mondiale soffre in modo ricorrente di cefalea/emicrania. Si distinguono 2 grandi gruppi di cefalee:

  • primarie, dette anche essenziali o idiopatiche. Non se ne conoscono le cause e non sono la risultanza di altre patologie,

  • secondarie. Provengono di una conseguente malattia e si presentano come sintomi. Possiamo citare come causa la meningite, i tumori, gli aneurismi, le encefalopatie ipertensive, le emorragie cerebrali, le trombosi cerebrali, le affezioni oculari,...

Tra le cefalee primarie contiamo l’emicrania, la cefalea tensiva e la cefalea a grappolo.


Per la medicina occidentale, le cause non sono chiare. S’ipotizzano diversi fattori come la genetica, l’alterazione del sistema di regolazione del dolore, le fluttuazioni ormonali legate spesso al ciclo oppure lo squilibrio di endorfina, serotonina che agiscono come analgesici naturali.


Per la MTC, invece le cause sono chiare e si può assolutamente non essere più invalidati da questo disturbo. Ricordo che gli antinfiammatori, gli analgesici non sono privi di controindicazioni. Inoltre rendono il soggetto un po’ fuori dalla realtà.


La stimolazione di punti d'agopuntura porta un beneficio immediato e duraturo, soprattutto se si modificano certi aspetti scatenanti. Anche i mal di testa, come altre patologie, hanno cause scatenanti e vanno lavorate? Una parte di questo lavoro può essere trattato con la stimolazione dei punti d'agopuntura e un'altra parte con l'eliminazione di fattori scatenanti che vanno ad infettare direttamente l'energia del fegato.

Se siete stufi di assumere Dafalgan, Panadol o altri analgesici, sono a disposizione per ulteriori informazioni.


N.M.V.



9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti