Cifre sui decessi inglesi di persone vaccinate e non vaccinate


Il "Public Health England", ossia il dipartimento sanitario inglese pubblica periodicamente, bollettini con indicazioni molto pertinenti e non soggette a interpretazioni. Nell'ultimo bollettino del 3 settembre 2021 (link dell'intera documentazione pubblicata dalla Public Health England: https://assets.publishing.service.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/1014926/Technical_Briefing_22_21_09_02.pdf )), troviamo la tabella che vi ho riportato qui sopra. Dal primo febbraio 2021 al 29 agosto 2021, in Inghilterra, 219'716 persone non si sono fatte vaccinare contro 222'693 che hanno scelto la vaccinazione. Di queste persone, 536 decessi sono stati registrati nelle persone non vaccinate e 1'233 decessi nelle persone vaccinate. Vale a dire che la percentuale di decessi delle persone vaccinate ammonta dunque a 69 % contro il 30 % di persone non vaccinate. Siamo sempre sicuri che i vaccini siano la risposta alla pandemia di COVID-19? Dopo la divulgazione di questi dati, dopo la catastrofe che sta avvenendo in Israël, siamo certi che la vaccinazione non crei le varianti? Dopo le ultime esternazioni di certi nostri politici svizzeri e dopo le inezie di Draghi che vorrebbe rendere obbligatorio il vaccino, mi chiedo in che mondo vivono. Assolutamente VERGOGNOSO! Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico.


N. M. V.

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti