Proteggersi dalle nuove varianti del virus

Chi mi conosce, sa che non mi piace lavorare con protocolli statici nel tempo. In effetti con i protocolli, si rischia di fare un lavoro sintomatologico: "Ti fa male qua, ti do questa tintura madre o questo estratto secco". Questo non è il ruolo della naturopatia in quanto sarei solo un "prescrittore" di terapie olistiche o di fitocomplementi. Si farebbe lo stesso lavoro di quello fatto dalla farmacologia. "Ti fa male qui, ti do il paracetamolo". Con questa visione, c'è il rischio di focalizzarci unicamente sulla malattia dimenticandoci che di fronte a noi, c'è una persona con le sue patologie, con i suoi traumi e con il suo bagaglio emozionale. Il paziente va ascoltato, va capito e va consigliato nel suo percorso. Purtroppo, viviamo un momento molto buio della nostra storia. La COVID-19 ci sta stancando, esaurendo e dobbiamo adattarci, anche con grossi sacrifici, a questa nuova maniera di vivere. La paura di ammalarci, soprattutto con queste nuove varianti più aggressive esiste, tuttavia è possibile mettere tutto in atto al fine di non dare la possibilità al virus di designarci come la sua propria casa. Per farlo, dobbiamo rendere le condizioni di "ospitalità" al virus poco invitanti. Questo passa con l'equilibrio acido-basico, un'alimentazione sana dove i prodotti freschi con vitamine di ogni genere non possono mancare, un esposizione al sole (con le dovute precauzioni), aria fresca, pulita, una equilibrio emotivo forte, una mente che agisca come alleata e non come nemica, una cura costante di patologie croniche e un potenziamento delle proprie difese immunitarie. Da quando è iniziata questa pandemia, ho utilizzato e consigliato delle piante ma anche delle miscele di oli essenziali che andavano proprio a rinforzare le nostre difese, oltre ad avere un ruolo antivirale. Con la prevenzione, si può fare tanto. Le varianti fanno paure, ma una buona prevenzione può assolutamente aiutarvi in questa fase della nostra storia. È necessario iniziare subito se non lo avete già fatto.


N.M.V.





7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti