Vaccini: un'altra prova della loro inefficacia

Dopo un concerto, tenutosi in Cornovaglia, nel Regno Unito, con partecipianti "GREEN PASSATI", 4'700 persone sono risultate positive al SARS-COV2, variante Delta.


I partecipanti, oltre ad essere possessori del NHS Covid Pass (Green Pass), il nuovo sistema di certificazione che attesta l'avvenuta somministrazione della doppia dose di vaccino, le persone hanno dovuto dimostrare che la seconda dose fosse stata loro somministrata almeno due settimane prima dell'11 agosto 2021, data in cui l'evento ha avuto inizio. Ulteriori misure per accedere al concerto, sono stati effettuati tamponi effettuati entro 24 ore dall'arrivo al festival o la possibilità di dimostrare l'immunità naturale con il test molecolare (PCR) di almeno 10 giorni prima dell'evento.


Questo dimostra non solo la totale inefficacia dei vaccini (oltre alla loro pericolosità), ma che i protocolli adottati dalle autorità sanitarie dalla maggior parte dei paesi sono risultati fallimentari. Sbagliare è umano ma perseverare è diabolico.


N. M. V.


https://www.lindipendente.online/2021/08/25/regno-unito-4-700-contagi-al-concerto-riservato-ai-possessori-del-green-pass/








33 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti