La libertà e la sicurezza legata alla pandemia


Come i panni di questa foto che volano nel vento tenuti alla corda dalle mollette, mi viene in mente la presunta libertà umana.... Purtroppo, l'unica soluzione per non cadere da quel filo, sembrano essere le mollette. L'unico modo per uscire da questa situazione assurda sembra essere una terapia genica, almeno così ci vogliono far credere. Ora mi chiedo perché scienziati prestigiosi che venivano considerati fino all'inizio di questa pandemia non abbiano più voce in capitolo? Voglio fare dei nomi di personaggi scientifici di cui i propositi non dovrebbero essere messi in discussioni come viene fatto tutt'ora in maniera denigratoria: - Luc Montagnier, biologo, virologo, premio nobel 2008 in medicina - Alexandra Henrio Caude, genetista di livello internazionale - Loretta Bolgan, consulente scientifico in farmacologia - Astrid Stuckelberger, scienziata, ricercatrice - Kary Mullis, biochimico, premio nobel nel 1993 per l'invenzione del test PCR Kary Mullis che è mancato nel 2019 ha sempre affermato che il test PCR non serviva a fare diagnosi e guarda caso viene proprio utilizzato per questo scopo nella pandemia. Ha sempre affermato che la reazione del test dipendesse dai cicli d'amplificazione. Quest'affermazione non era diretta verso il COVID unicamente ma verso tutti i virus esistenti. Più il ciclo d'amplificazione è elevato, più la proporzione di trovare del materiale virale sale. Ovviamente, a cicli così elevati, il materiale virale eventualmente ritrovato viene ricondotto unicamente a delle scorie virali non attive. La conseguenza è una positività al test con l'aumento della curva dei contagi, senza un reale pericolo di contaminazione e senza avere una carica virale rilevabile. Guarda caso, è esattamente ciò che i bollettini di "guerra" annunciano giornalmente per far salire la paura. Tutti questi test erano dei falsi positivi. In precedenza, guardavo già poco la televisione, ma ora non la guardo proprio più. Ma vi sembra normale che questi personaggi citati non vengano minimamente considerati o invitati in maniera sporadica su platee televisive? Trovate normare che una genetista di livello internazionale come Alexandra Henrion Caude è stata invitata 3 volte dalla televisione nazionale francese per essere essere zittita e insultata da presentatori ignoranti che non hanno nulla a che vedere con l'ambito sanitario? Oppure trovate normale che un DIETISTA si permetta di sminuire i propositi della Signora Henrion Caude, tra l'altro contraddicendosi? Ma cosa ne sa un dietista di genetica? Trovate normale che il premio nobel di medicina Luc Montagnier, molto considerato fino al 2019 viene trattato di demente dal 2020 perché si è permesso di dire apertamente ciò che pensava sui metodi di cura e sulla terapia genica in corso? Trovate normale che i medici e il personale sanitario che si permettono in maniera libera e coscienziosa di rifiutare il vaccino vengono sospesi? E questo solo perché sono coscienti che si tratti di una sperimentazione a larga scala e che non vogliono essere considerati come topi da laboratorio? Io trovo VERGOGNOSO tutto ciò e trovo ancora più VERGOGNOSA questa deriva totalitarista che sta accadendo con la privazione delle nostre libertà fondamentali. Per le persone che hanno avuto le due dosi delle terapie geniche, mi auguro dal profondo del cuore di sbagliarmi, ma vi scongiuro, non vaccinati i vostri figli. Il rischio è troppo elevato. Vi allego il link che vi porterà al bugiardino del vaccino della pfizer, leggetelo e poi valutate se iniettarlo o meno: https://compendium.ch/product/1462602-comirnaty-covid-19-vaccine-conc-inj/mpub Per chi non si è vaccinato, non cedete alla pressione che è immensa. Abbiate fiducia in voi e nella vostra intuizione. Infine, vi riporto la mia clinica. Il tasso di guarigione dei miei pazienti diagnosticati con SARS-COV2 è del 100 % . Questa percentuale comprende anche chi aveva gravi compromissioni patologiche. Nicola Mirko Villani Terapista in Medicina Olistica Riconosciuto dalle casse malati SMO Studio di Medicina Olistica Via al Chioso 28 6900 Lugano www. smo-official.com 0041 (0) 76 482 61 62




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti